Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI SE LO TIENE STRETTO: "punto che vale, Perugia meglio del Palermo"

Sabato 8 Dicembre 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Soddisfatto del punto. Così Fabio Liverani a fine gara, nell'intervista che abbiamo appena realizzato. Ecco i temi che abbiamo trattato.

Punto che vale - "Anche questa partita si è sviluppata come pensavamo. Il Perugia ha dimostrato di essere in gran salute, abbiamo avuto le difficoltà che ci aspettavamo e che il campionato richiede. Oggi Verre, Kingsley ed altri loro compagni ci hanno messo in difficoltà, eppure siamo riusciti a fare la nostra partita comunque. Ci teniamo stretto questo punto che vale, alla fine del campionato potrà essere utile".

Rendimento - "Qualcuno è stato al di sotto delle attese, delle volte però dimentichiamo che ci sono degli avversari con qualità, come oggi. C'è chi ha sofferto più degli altri compagni: il Perugia ha dimostrato di avere le carte in regola per fare un grande campionato. Hanno una espressione del gioco che è stata superiore anche a quanto abbiamo visto qui dal Palermo".

Brescia - "Andiamoci con la nostra consapevolezza, quella della forza che abbiamo. Il Brescia è una squadra forte, con grandissime qualità, servirà coraggio, rispetto e umiltà. Loro hanno calciatori che possono risolverla anche con colpi dei singoli. Noi ripartiamo dai nostri risultati positivi: è una bella striscia".

Calderoni out - "Il terzino è rimasto vittima in settimana di un problema fisico, non ho voluto rischiarlo".