Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA FOTO SoloLecce.it. DE PICCIOTTO, "un punto e amaro in bocca". STICCHI DAMIANI: "confermarsi domenica"

Giovedì 30 Agosto 2018 | La Redazione | News

LECCE - C'era anche Renè De Picciotto, a seguire il Lecce dalla Tribuna Centrale del "Vigorito" di Benevento, dove l'azionista italo-svizzero giallorosso ha potuto ammirare i primi movimenti della nuova formazione costruita sul mercato anche grazie al suo sforzo finanziario oltre che a quello di tutti i soci del Lecce (FOTO SOPRA DE PICCIOTTO AL CELLULARE A FINE PRIMO TEMPO).

De Picciotto si è entusiasmato particolarmente per la prima ora di gioco del Lecce, restando con "l'amaro in bocca", così ha detto, per la vittoria sfumata.

Intanto SoloLecce.it ha raggiunto telefonicamente nel cuore di questa settimana di debutto casalingo per il Lecce il Presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani. Con lui abbiamo fatto il punto sulla prestazione di Benevento e sul futuro immediato del Lecce.

Parla Sticchi Damiani - "Ero convinto che avremmo fatto una buona gara, ma non a questo livello, i ragazzi hanno sorpreso per capacità di sapersi subito capire e integrare. Abbiamo messo sotto una squadra costruita per vincere il campionato, non dimentichiamolo. Esordire con una vittoria sarebbe stato memorabile, ma gli aspetti positivi superano comunque largamente quelli negativi. Ora dobbiamo pensare alla Salernitana. Ci arriviamo con qualche sicurezza in più, ma con gli aspetti da migliorare che conosciamo. La Serie B non è la Serie C, l'abbiamo capito a Benevento: questo è un campionato all'insegna dell'equilibrio, anche una partita che sembra finita può essere riaperta".