Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

URLO LIVERANI: "Cremonese tra le prime cinque della B, noi in campo per vincere". Tutto su Bovo, Falco e Tabanelli

Sabato 24 Novembre 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Solo grandi elogi per un avversario durissimo, la Cremonese. Fabio Liverani si presenta in Sala Stampa e si intrattiene a lungo sulla solidità dei grigiorossi domani sera ospiti al "Via del Mare". Ecco la nostra intervista.

Cremonese - "Squadra e società modello. Hanno una proprietà importante che investe da tempo, un centro sportivo d'avanguardia, dopo la salvezza in B hanno dato linfa al mercato estivo, migliorato la difesa, preso il capocannoniere della B dello scorso anno, in più c'è Paulinho in rosa (a Lecce sarà in dubbio), con Emmers, Croce e altri elementi importanti. Grande rispetto per loro, ma ovviamente giocheremo per i tre punti, come sempre a viso aperto".

Sosta - "Sono fatte per far rifiatare i calciatori, è arrivata dopo un periodo intenso e l'abbiamo utilizzata al meglio. C'è stato qualche recupero tra infortunati ed ex squalificati, siamo in un momento buono, mi aspetto una partita tirata contro un avversario che può arrivare senza problemi tra le prime cinque del campionato".

Sempre una sconfitta dopo lo stop - "E' vero, abbiamo pero sempre dopo la sosta, ma in modo diverso. Mi auguro di cambiare questa statistica".

Tabanelli - "Ha avuto un blocco alla schiena, lo verifichiamo sino a domani mattina, abbiamo il vantaggio di giocare tra 36 ore, possiamo contare su un po' di tempo in più".

Falco - "Guarito totalmente, è a disposizione: ora il suo impiego non è legato alla condizione fisica, ma a scelte tecniche".

Bovo - "Sta bene, è con il gruppo. E' importante per noi, ma so che dopo un mese potrebbe incontrare delle difficoltà, però so anche cosa potrebbe darmi in 60 minuti nell'economia di una partita".

Scelte - "Non ho difficoltà a scegliere l'undici, ma paradossalmente a scegliere chi convocare. In questo gruppo ci sono ragazzi che si allenano al 100% durante tutta la settimana".

Pericolo pioggia - "Il terreno di gioco è buono, la pioggia in partita potrebbe creare delle difficoltà, sicuramente incidere nelle scelte".