Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Un "matto" vero per il Lecce. IL RETROSCENA: un team di procuratori offre ADEBAYOR. Sticchi Damiani: "valutazioni ampie in corso"

Mercoledì 14 Agosto 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Ci pensa seriamente.

Il Lecce sta prendendo in serissima considerazione l'idea di aprire una trattativa per portare in giallorosso un top player assoluto, Sheyi Emmanuel Adebayor, 35enne attaccante capitano della Nazionale del Togo ed ex partner d'attacco di Cristiano Ronaldo nel Real Madrid di Mourinho. Una punta che nella sua fase migliore è stata in perenne competizione con i migliori attaccanti del Mondo, da Ibrahimovic a Cristiano Ronaldo, appunto.

Adebayor ha affidato alla squadra dei suoi agenti il desiderio di chiudere la carriera nel calcio italiano, l'ultima grande platea che gli è rimasta da calcare dopo una carriera luccicante: giovanili del Metz, Monaco, Arsenal, Manchester City, Real Madrid, Tottenham, poi la fase calante con Crystal Palace e Basaksehir, una delle tante squadre di Istanbul dove nelle ultime stagioni Adebayor ha collezionato 58 presenze e 24 reti.

Il calciatore è stato offerto al Lecce, anche per un ingaggio attorno a quelle che erano le aspettative di spesa della società giallorossa nella trattativa tramontata per l'ex pupillo Yilmaz, ossia attorno al milione e mezzo di Euro netto che Adebayor accetterebbe pur avendo guadagnato cifre assai superiori in carriera.

Le condizioni fisiche del calciatore africano sono ottimali, perfette, le problematiche caratteriali altrettanto sotto gli occhi di tutti: la dirigenza giallorossa sta appunto riflettendo sull'opportunità o meno di affidare tante aspettative in un calciatore dai comportamenti guasconi, irriverenti, spesso divertenti ma anche eccessivi. Un Balotelli nello spogliatoio, sostanzialmente.

"Il calciatore si è proposto, stiamo facendo delle valutazioni ad ampio raggio", si è lasciato scappare al telefono il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani, interpellato da SoloLecce.it sull'argomento "caldo".

Tutto vero, dunque: un top player internazionale sulla strada del Lecce? Vedremo.