Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CONFERENZA-BOMBA. Sticchi Damiani: "Liverani sino al 2022". DIRETTA "LIVE" SoloLecce.it

Venerdì 26 Aprile 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Nella settimana più importante, in mezzo a questi sette giorni "bollenti" parla lui, e sarà una conferenza stampa da non perdere, vedrete...

Dalle 11 il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani sarà in conferenza stampa al "Via del Mare": SoloLecce.it seguirà questo appuntamento minuto per minuto, aggiornandovi in tempo reale.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

La conferenza stampa del Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani sta per cominciare. Al suo fianco il VicePresidente del Lecce Corrado Liguori e il tecnico Fabio Liverani. Prende la parola il Presidente Sticchi Damiani.

Rinnovo - "Siamo contenti di poter annunciare di aver rinnovato il nostro rapporto contrattuale con l'allenatore sino al 2022, per altri due anni dunque. Abbiamo tracciato delle linee guida operative che ispireranno il nostro lavoro, Liverani diventa ancora di più parte integrante del progetto Lecce".

Scelta - "Una scelta che non tiene in conto dei risultati che verranno quest'anno, vogliamo dare continuità comunque a questo campionato bello e divertente, una stagione che vorremmo non finisse mai. Abbiamo programmato promozione diretta o eventualità play off, pianificato il futuro. Abbiamo ragionato insieme sulla crescita del Lecce".

Dettagli - "Abbiamo rivisto anche il contratto in essere ora, in maniera tale che da luglio entrino già in vigore tutti gli accordi del rinnovo sino al 2022. E' un contratto articolato che mette in conto anche la valorizzazione di eventuali calciatori, riguarda anche l'estinzione anticipata del rapporto con una clausola bilaterale con delle penali che scatteranno se ci saranno risoluzioni anticipate, da entrambe le parti. L'allenatore ha rinnovato per tre anni, il suo staff per due".

Prende la parola ora il tecnico del Lecce Fabio Liverani.

Gioia - "Sono molto contento, per me è un giorno importante. Sono felice di continuare in una società in cui siamo cresciuti tutti insieme. Siamo venuti in B, insieme, con umiltà e lavoro abbiamo conquistato la salvezza e ora abbiamo il sogno e la possibilità di fare qualcosa che resterà per sempre nella storia di questa società e nelle nostre vite".

Progetto - "Ho scelto il Lecce perchè il Lecce è la società perfetta per lavorare, che capisce gli allenatori, che sa valorizzare il lavoro di tutto il mio staff con il massimo delle competenze e dell'aiuto. Vogliamo continuare a crescere insieme, le clausole hanno solo valore simbolico, ho trovato la disponibilità ad un lavoro al 100% come piace a me, diventando partecipe della vita del Lecce".

Affetto - "Per fare una scelta così lunga nel tempo il calore di questa città è stato decisivo".

Prospettive - "Alzeremo sempre di più l'asticella dei nostri progetti. Ho trovato una società equilibrata, anche nei momenti difficili. Poi il coinvolgimento nelle scelte di mercato, nella crescita del settore giovanile, tutto questo mi ha interessato molto in questo nuovo contratto".

La sfida con il Brescia - "Abbiamo tre punti più della terza, potrebbero non bastare, ma ci sono delle gare da giocare, per tutti, niente è scontato. Lavoriamo per vincere questa partita, notte e giorno: loro hanno grandi meriti e una grande rosa, un bel gioco. Nella partita secca possono ribaltarsi molti valori, possiamo vincerla. Alla classifica ci pensiamo dopo, speriamo che una eventualità di vittoria del Palermo a Livorno non ci metta pressione eccessiva nella nostra gara che si gioca il giorno dopo".

Riprende la parola il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani per concludere la conferenza stampa su altri temi.

Capienza ancora aumentata - "Siamo riusciti ad ottenere qualcosina in più finale, in extremis, 341 posti di CUrva Sud e 343 posti di Tribuna Est. Ora la capienza è salita a 26096 spettatori, se pensiamo da dove siamo partiti è una bella cosa, è un bel numero".

Distinti - "Non sono utilizzabili perchè la precedente proprietà ha utilizzato diversamente i tornelli, rendendo i settori non più omologabili alle regole attuali. In futuro si vedrà, vedremo se con dei lavori di adeguamento si potranno riaprire".

Stadio - "Stiamo lavorando tantissimo con il Commissario Prefettizio, speriamo di avere delle novità importanti, molto importanti, prima delle Elezioni Amministrative di maggio".

Rinnova anche Meluso? - "Attualmente il DS ha un altro anno di contratto, ci parleremo in futuro, lavora in piena sintonia con noi".

La conferenza stampa è terminata. Grazie per aver seguito la nostra informazione in tempo reale.