Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PAGARE IN NERO SI PUO', PER SENTENZA. Foggia, ridotta la penalizzazione: ecco come

Mercoledì 14 Novembre 2018 | La Redazione | News

ROMA - Il Collegio di Garanzia del CONI ha pronunciato la sua sentenza definitiva sul ricorso presentato dal Foggia contro la penalizzazione di otto punti inflitta alla società rossonera per pagamenti in nero di decine di tesserati.

La sentenza ha confermato la squalifica per tre anni di Fedele Sannella, mentre ha annullato l'inibizione per un anno al fratello Franco, condannato per dodici mesi in precedenza.

Il pronunciamento dei giudici del Collegio di Garanzia del CONI apre la strada a una nuova ridefinizione della penalizzazione assegnata ai rossoneri, che appare sproporzionata secondo i magistrati sportivi. La penalizzazione, dunque, dovrà essere rideterminata dalla Corte d'Appello Federale, così come scrivono i giudici oggi: è lì che il Foggia ha concrete speranze di dimezzare a -4 la penalizzazione che almeno scenderà certamente a -6, secondo lo sconto naturale che hanno auspicato i giudici nella sentenza odierna. Dai due ai quattro punti, insomma, saranno restituiti ai "satanelli".

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA MOMENTANEA DELLA B CON IL PROSSIMO TURNO.