Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL TEMA: Lecce, inverti la rotta! Occhio, è 3 anni che la ripresa è indigesta

Mercoledì 11 Gennaio 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Il rientro dopo la sosta è stato sempre indigesto per il Lecce, almeno nelle ultime 2 stagioni.

Il nuovo anno dei giallorossi è iniziato con pareggi deludenti, frutto di rimonte amare nel finale di partita. Strane coincidenze, che preoccupano il nostro tema di oggi.

Nel campionato 2014/2015 solo un pari casalingo con la derelitta Vigor Lamezia, con il 3-3 di Heid a 2 minuti dalla fine. Era il debutto sulla panchina del Lecce di Pagliari, che poi avrebbe avuto vita brevissima come tecnico del Lecce (FOTO SOTTO LA DISPERAZIONE DEI GIALLOROSSI A FINE GARA).

Ancora più bruciante, per certi versi "storico", il pari della stagione scorsa: 1-1 in casa dell'altrettanto derelitta Lupa Castelli Romani, meteora-simpatia del campionato capace di fermare la rincorsa alla vetta di Braglia. Vantaggio Lecce firmato Caturano al debutto con la maglia giallorossa (subentrato a Moscardelli a gara in corso, FOTO SOTTO L'ESULTANZA) e pareggio di Mastropietro arrivato anche questo a 2 minuti dalla fine (FOTO SOPRA).

Per risalire a una vittoria del Lecce alla ripresa dalle vacanze estive bisogna retrocedere sino al 4 gennaio di 3 anni fa: Lecce-Salernitana 2-1, con reti di Vinetot e Bogliacino.

I precedenti statistici, dunque, mettono il Lecce sull'attenti: con il Melfi non si può fallire.