Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SESSO COL GIGOLO' PER GAY: nei guai anche un prete salentino. La Curia nel caos

Lunedì 26 Febbraio 2018 | La Redazione | Cronaca

NAPOLI - Inguaia anche un sacerdote salentino, della Diocesi di Nardò-Gallipoli, un giovane gigolò che faceva da escort di lusso a quasi 100 preti di ogni regione del Sud.

I suoi rapporti sessuali e le numerose "fantasie" dei prelati sono stati svelati tutti in un dossier di 1300 pagine di confessioni hard di Francesco Mangiacapra, questo il nome del gigolò per gay (FOTO SOPRA), fatto pervenire alla Curia Arcivescovile di Napoli da un avvocato che aveva già "stanato" insieme al programma tv "Le Iene" l'oramai purtroppo celebre "Don Euro", il prete scoperto tra centri benessere, viaggi, truffe ai parrocchiani e escort di lusso.

Nel lungo elenco di sacerdoti che avrebbero avuto delle relazioni sessuali con questo ragazzo anche un prete salentino: ora le carte dalla Curia Arcivescovile di Napoli probabilmente passeranno in mano alla Procura della Repubblica, per eventuali profili di reato.