Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FABIO, E' LA TUA VITTORIA: "visto che carattere? Prova importante di una squadra che si aiuta e soffre"

Sabato 22 Settembre 2018 | La Redazione | News

LECCE - Lecce che sorride, come il suo tecnico. Ecco le parole di Fabio Liverani a fine gara ai nostri taccuini nella intervista per SoloLecce.it.

Prova di carattere - "Credo che il merito dei ragazzi sia stato quello di crederci in un contesto in cui secondo me abbiamo fatto una buona partita. E' normale che dovremo essere cattivi e concentrati in futuro come oggi, ma sono contento, dal punto di vista del gioco e tecnico. La vittoria regala sempre certezze e mette un po' in pari con la sfortuna di questo inizio di campionato".

Palombi - "Nella prima mezz'ora si è un po' riposato..., dopo un mese e mezzo di stop ci può stare, lui attacca gli spazi in maniera fantastica, con facilità, ha un primo controllo del pallone eccezionale che lo rende subito pericoloso in quel che fa. Una nota di merito spetta anche all'assist di Tabanelli che ha messo grande qualità e forza in quel pallone".

Arbitro e retroscena - "Ho avuto un bel colloquio con l'arbitro, lo ringrazio. Mi ha spiegato che per lui era fallo quello del nostro gol annullato così come per me poteva essere fallo quello della settimana scorsa ai danni del mio giocatore sul gol subito. Sono decisioni che spettano alla loro valutazione e alla sensibilità del fallo che hanno, ma è stato molto chiaro e corretto nei confronti del Lecce. Quando c'è un rapporto diretto, preciso, in cui ognuno può confrontarsi è molto meglio per tutti".

Fondamentale - "Nel complesso, ritengo, questa partita è stata fondamentale per il cammino dei ragazzi: sono tre punti che pesano sotto tanti aspetti".

La Mantia - "E' rimasto fuori perchè al momento è al 50% della forma. Lo aiuteremo tutti ad essere importante per il Lecce".