Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Monopoli-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 6 Maggio 2018 | Cosimo Carulli | News

MONOPOLI - L'ultima "fatica", poi speriamo di non tornarci mai più. Tutti.

38' e ultima giornata del girone C della Serie C che ha emesso i suoi verdetti per Lecce e Monopoli, già promossi i salentini, ai play off ma con il cruccio della posizione in griglia i biancoverdi.

SoloLecce.it come sempre seguirà in diretta questa partita, con tutte le azioni e le emozioni, anche dagli spalti, dove saranno quasi mille i tifosi giallorossi al seguito.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali di questo incontro (calcio d'inizio alle 14.30).

Monopoli (3-4-3): Menegatti; Bei, Ferrara, Benassi; Longo, Rota, Scoppa, Donnarumma; Salvemini, Sarao, Paolucci. Allenatore Scienza.

Lecce (4-3-1-2): Chironi; Ciancio, Marino, Legittimo, Di Matteo; Selasi, Arrigoni, Mancosu; Tabanelli; Saraniti, Di Piazza. Allenatore Liverani.

Arbitro: Gualtieri di Asti (Cantafio-Lattanzi).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE A MONOPOLI, MONOPOLI-LECCE 4-1.

90' + 3' - GOL MONOPOLI! Genchi arrotonda da pochi passi tra le belle statuine della difesa giallorossa, ricevendo un cross basso da sinistra. Monopoli-Lecce 4-1.

90' + 1' - Entusiasmo finito a Monopoli, visto che il Cosenza ha allungato ancora sul Trapani (finale 4-2).

90' - Ci saranno quattro minuti di recupero. Viviamoli insieme, con la speranza che siano gli ultimi in Serie C per il Lecce.

89' - Finale a Catania (6-1 sul Rende) e secondo posto assicurato per i siciliani di Lucarelli che "soffiano" la piazza d'onore al Trapani naufragato a Cosenza. A Monopoli intanto non succede nulla da segnalare.

87' - Ultimi minuti che scivolano via senza sussulti: il Lecce ha davvero pochissime motivazioni per spingere.

84' - GOL MONOPOLI! Rota avanza per vie centrali, tiro che passa sotto al corpo di Chironi (ancora malissimo), pallone che sta finendo in porta e viene corretto definitivamente da Minicucci che poi si scusa con il compagno a cui ha "tolto" il gol. Monopoli-Lecce 3-1.

81' - Si "accende" il "Veneziani": il Trapani, sotto 3-0 a Cosenza, risale sino al 3-2. In caso di pareggio i baresi salterebbero al 5° posto.

79' - Valeri fa fuori un avversario, dentro per Di Piazza, bel pallone: non riesce l'aggancio al bomber siciliano del Lecce.

77' - Errore difensivo del Monopoli che mette in movimento Persano, diagonale ribattuto all'ultimo istante da Benassi in angolo. Salvataggio prodigioso. Nulla di fatto dal tiro dalla bandierina seguente.

76' - Calcio di punizione per il Lecce: cross dalla destra per l'inserimento di Armellino che in spaccata conclude in porta in area piccola. Ci arriva Menegatti che anticipa anche Marino che in "allungo" avrebbe voluto toccarla in porta.

75' - Altra sostituzione per il Monopoli: è il momento di Minicucci per Paolucci.

74' - Di Piazza arpiona un bel pallone e lo rimette nel mezzo, dove Menegatti anticipa di un soffio l'intervento di Valeri che avrebbe potuto segnare il primo gol da professionista e per questo si rammarica.

72' - Trattenuta di Armellino ai danni dell'imprendibile Donnarumma: sbracciata evidente, l'arbitro tira fuori il giallo. Il centrocampista giallorosso sarà squalificato per il primo impegno del Lecce in SuperCoppa Italiana di Serie C.

70' - Fuori Caturano per persano, dentro anche Armellino per Selasi.

68' - Donnarumma è indiavolato: da sinistra "brucia" Ciancio, pallone nel mezzo deviato da Legittimo in angolo. Nel Lecce sotto di noi ha appena svestito la pettorina Armellino: tra poco toccherà anche a lui.

64' - Valeri perde un brutto pallone innescando il contropiede del Monopoli: profondità immediata per l'inserimento di Serao, solo davanti al portiere, chiuso dal raddoppio di Legittimo e Marino, pulito, non falloso.

61' - Genchi, il solito "condor" nelle aree avversarie: scatta subito davanti al portiere, ma è in fuorigioco.

60' - Liverani getta nella mischia Valeri e Di Piazza, fuori Di Matteo e Saraniti. Doppio cambio anche per il Monopoli: Salvemini lascia il campo per Genchi, Longo va fuori per il rientro di Zampa dopo un infortunio abbastana lungo.

59' - Ammonito Scoppa, il capitano biancoverde: brutto fallo su Mancosu, una "vendetta" per l'entrata precedente della mezz'ala sarda ai danni di un compagno di squadra.

57' - Saraniti-Caturano, penetrazione dritto per dritto in area, ma fallosa: nulla di fatto per il fischio arbitrale che interrompe tutto.

55' - Altra occasione per il Monopoli, m Donnarumma conclude a lato. Ci sarà qualche cambio anche in casa biancoverde, si riscaldano in tanti.

54' - Caturano e Costa Ferreira provano il dialogo, senza frutti.

53' - Sugli sviluppi della punizione nata qualche secondo addietro sulla trequarti offensiva del Lecce cross di Scoppa per il centro, doppio colpo di testa prima di Benassi per il compagno Paolucci, poi verso la porta: conclusione di poco alta sulla traversa.

52' - Brutto fallo di Mancosu in grave ritardo in un contrasto su Bei. Cartellino giallo per la mezz'ala giallorossa che non era comunque nell'elenco dei diffidati.

49' - Si concretizza il primo cambio: dentro Costa Ferreira, fuori Tabanelli.

48' - Cross di Di Matteo che dopo un affondo sulla mancina rientra sul destro e mette nel mezzo: Saraniti, sponda per Caturano e contatto di quest'ultimo in area con un difensore che chiude bene, regolarmente.

47' - Molto movimento in panchina in casa Lecce, ci saranno dei cambi, tutti gli effettivi di Liverani si riscaldano a turno, ma Costa Ferreira pare il primo indiziato.

46' - Via al secondo tempo senza cambi e con dieci minuti di ritardo sull'orario previsto, per attendere la contemporaneità di tutti i campi di questa ultima giornata del girone.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, MONOPOLI-LECCE 2-1.

44' - Segnalato un minuto di recupero.

41' - Donnarumma sempre da sinistra, la destra del Lecce: cross al centro, colpo di testa alto di Longo che aveva accompagnato l'azione seguendola dalla difesa per l'inserimento in area.

38' - Altra opportunità per il Lecce: Saraniti penetra da sinistra, tiro-cross che Menegatti respinge.

35' - Ammonito Salvemini: contrasto abbstanza duro con Ciancio, chiuso con una manata della punta barese.

34' - Doppio angolo per i padroni di casa: il primo nasce da una chiusura al "limite" di Legittimo su Salvemini (possibili margini per un rigore). Entrambe le opportunità per il Monopoli, comunque, alla fine non sortiscono effetti.

32' - Palo del Lecce: calcio di punizione conquistato da Caturano, battuto dallo stesso attaccante napoletano del Lecce che colpisce il palo. Legittimo riceve la respinta del legno e spreca davanti al portiere che neutralizza. Doppia occasione per i giallorossi.

30' - Lecce che spreca l'angolo, senza sussulti.

29' - Bei salva tutto in angolo: tiro di Tabanelli dalla media distanza, deviazione e pallone in scivolata in angolo, grazie all'intervento decisivo del difensore del Monopoli.

27' - Altro tentativo del Lecce, alla fine di un'azione particolarmente laboriosa: Mancosu in equilibrio precario dal limite dell'area di rigore conclude con il destro, alto.

25' - Saraniti di nuovo vicino alla doppietta personale, non arriva in zona gol per raccogliere un assist di Selasi.

24' - Monopoli in avantI: Marino chiude in angolo un'avanzata di Salvemini. Dalla bandierina nessuno sviluppo per i giallorossi.

22' - Calcio d'angolo per il Lecce: conclusione di Mancosu, salva tutto Menegatti con una bella risposta.

21' - Lecce a un passo dal pari: Di Matteo crossa al centro dove Saraniti con la punta spinge il pallone in area piccola battendo anche il portiere avversario. Pallone che sfila sul fondo accanto al palo attraversando tutta la linea di porta.

19' - Monopoli vicino al tris, difesa del Lecce in "bambola": Salvemini chiuso all'ultimo istante, lamenta anche un contatto falloso, ma non c'è rigore.

17' - GOL MONOPOLI! Donnarumma, ancora lui, da sinistra: tiro-cross senza pretese, che viene prima toccato da Ciancio e poi mandato in porta da Chironi che infila sul suo primo palo. Autorete del portiere giallorosso. Monopoli-Lecce 2-1.

14' - Fuorigioco, ancora, questa volta segnalato ai danni di Sarao.

13' - Sarao sfiora la doppietta: dirompente Donnarumma sull'asse di sinistra, sfugge anche a Ciancio. Cross teso perfetto per la testa di Sarao, pallone alto.

13' - Siamo dall'altra parte, dove Caturano è fermato in fuorigioco su un rapido capovolgimento di fronte giallorosso.

10' - Profondità interessante per Sarao, troppo lungo questo suggerimento per il bomber del Monopoli, giunto oggi alla sua nona rete stagionale.

7' - Retropassaggio da "brivido" di Legittimo, se la cava Chironi con qualche affanno. Lecce messo male dietro.

6' - GOL MONOPOLI! Ci pensa Sarao a pareggiare i conti: avanzata centrale, chiusura difettosa di Legittimo, tiro dell'attaccante biancoverde, deviazione decisiva dello stesso Legittimo che alza un pallonetto che batte Chironi. Monopoli-Lecce 1-1.

4' - GOL LECCE! Saraniti accorcia le distanze dalla vetta della classifica cannonieri. Calcio d'angolo per i giallorossi, battuto alla perfezione da Arrigoni per Saraniti che di testa sul primo palo porta in vantaggio i giallorossi. Monopoli-Lecce 0-1.

3' - Curiosità dalla gara di oggi: è Arrigoni il capitano del Lecce, mentre Ciancio gioca con la capigliatura dipinta di biondo. Legittimo, invece, si è separato dalla lunghissima barba, tutta tagliata. Clima di festa e grandi coreografie anche dalla Curva del Monopoli, che ha esposto un enorme bandierone per tutto il settore. Ottima la risposta dei tifosi del Lecce, numerica e come intensità dei cori.

2' - Via alle ostilità con subito il Lecce in avanti: profondità per Saraniti, buona idea, ma il pallone di Arrigoni, sontuoso nel saltare un avversario con una certa facilità, è troppo lungo.

1' - Liverani conferma in pieno le nostre indiscrezioni: tocca a Saraniti in mezzo (Armellino, diffidato, viene risparmiato per il momento), con Chironi in porta dopo una stagione da secondo di Perucchini. Monopoli d'attacco: c'è anche Paolucci davanti, con Salvemini e Sarao.