Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL CALCIO RICOMINCIA... DALLA CINA: il Wuham è tornato a casa dopo l'isolamento

Martedì 21 Aprile 2020 | Cosimo Carulli | News

WUHAN - Non solo il calcio europeo sembra pronto a ripartire.

E' pronto a tornare in campo anche il Wuhan Zall, la squadra del campionato cinese che rappresenta la città dove si è sviluppato l'avvio del contagio del coronavirus.

Dopo oltre 100 giorni trascorsi in città diverse lontane da Wuhan la squadra ha fatto ritorno in città per rimettersi in moto verso il ritorno in campo nella Chinese Superleague, la Serie A cinese.

Calciatori e staff tecnico sono arrivati in treno, tutti protetti da mascherine, accolti da centinaia di tifosi festanti che hanno aspettato i loro giocatori tra striscioni e mazzi di fiori (FOTO SOPRA).

Gli allenamenti riprenderanno mercoledì prossimo, anche se il campionato cinese risulta ancora sospeso (lo scorso anno il Wuhan Zall chiuse sesto). In rosa ci sono anche elementi interessanti e di spessore internazionale, come il brasiliano ex Atletico Madrid Leo Baptistao e l'attaccante Rafael Silva.