Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Solo abbondanza: LIVERANI SCEGLIE. Chi in mezzo? La Mantia è ok

Giovedì 6 Dicembre 2018 | Cosimo Carulli | News

MARTIGNANO - Due allenamenti di fila, ieri e oggi, hanno fugato anche gli ultimi dubbi: il Lecce in questa fase "scoppia" di salute, nonostante le invenzioni giornalistiche qua e là riferiscano di misteriosi acciacchi inesistenti acchiappa-letture.

Tra la mattinata di ieri e quella di oggi Liverani ha iniziato a entrare nel profondo delle soluzioni tattiche da opporre al Perugia sabato alle 15 al "Via del Mare". Lavoro a porte chiuse per tutti, tranne che per Pettinari che continua il programma della sua tabella di recupero dall'infortunio al polpaccio, mentre Riccardi anche questa settimana potrebbe bissare il suo impegno con la "Primavera" dopo il bel debutto in Lecce-Lazio di sabato mattina.

Per la formazione i dubbi sono davvero pochissimi e sono legati a ballottaggi tecnici e tattici, non a problemi fisici, dunque costituiscono solo un "piacere" di abbondanza per Liverani.

Davanti a Vigorito vedremo Venuti, Lucioni, Meccariello e Calderoni, con Armellino e Tabanelli a contendersi una maglia nei tre in mezzo, con Petriccione e Scavone. Davanti Mancosu agirà dietro alle punte La Mantia e Falco, con Palombi asso nella manica a partita in corso.

Domani mattina la rifinitura allo stadio sempre a porte chiuse, poi tutti in ritiro.