Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA CLASSIFICA, IL TURNO DI MARTEDI': volano le "grandi". Lecce: ora non perdere contatto

Lunedì 25 Febbraio 2019 | Cosimo Carulli | News

BRESCIA - "Scappano" le grandi nel 25' turno della B che si è chiuso ieri sera con la vittoria del Livorno in extremis sul Venezia (1-0), vittoria che inguaia ancor di più il Foggia di Padalino, sempre nel pantano play out anche dopo l'ottimo 1-1 con il Benevento in casa.

Benevento che con il Lecce è stata l'unica delle grandi a tirare il freno. Vince il Brescia nel finale convulso e fortunoso con il Crotone 2-0 (prima rete nata da uno svarione dei calabresi che sino a dieci dalla fine avevano imbrigliato bene le "rondinelle"), stesso risultato per il Pescara in casa con il Padova. "Ribaltato" lo Spezia a Carpi (3-2 dopo il vantaggio spezzino), mentre il Cosenza vede i lidi della salvezza battendo 0-1 il Perugia in crisi (FOTO SOPRA I TIFOSI DEL COSENZA IN CASA CON IL LECCE). Stessa crisi e stesso punteggio, 0-1, per la Cremonese battuta dall'Ascoli che esce dal momento "nero".

In questo turno ha riposato il Palermo che conserva il suo vantaggio sulle inseguitrici, seppure ridotto al minimo.

CLICCA QUI PER IL PROSSIMO TURNO E LA CLASSIFICA AGGIORNATA.