Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SI' PALERMO, CI FAI GODERE! Ultima buffonata della C: la Nord di Pescara non vuole cosentini o senesi

Mercoledì 13 Giugno 2018 | La Redazione | News

PALERMO - Sorridono i fratelli rosanero del Lecce.

Finisce 2-1 per i siciliani, l'andata della Finale play off per la Serie A, ultimo atto della Serie B 2017/2018.

Con La Gumina e una autorete dell'ex Lecce Terranova il Palermo prima riprende e poi sorpassa il Frosinone passato in vantaggio in apertura con un gran gol di Ciano. Risultato che va benissimo al Palermo, che nel ritorno di sabato alle 20.30 potrà contare su due risultati su tre per tornare in Serie A dopo un solo anno. Ai ciociari, invece, servirà una vittoria per confermare il vantaggio di classifica nella stagione regolare, favorevole al Frosinone arrivato terzo in campionato.

Sabato, intanto, si giocherà anche la sfida tra Siena e Cosenza, Finale del play off per l'ultimo posto in Serie B. La Lega di Serie C, come sapete, ha da tempo fissato a Pescara allo stadio "Adriatico" l'ultimo atto di questa controversa e interminabile stagione.

La Curva Nord del Pescara ha fatto sapere, con un durissimo comunicato e uno striscione esposto all'esterno dello stadio, che nessuno dovrà mettere piede in Curva Nord, minacciando eventuali azioni a "difesa" del suo fortino (FOTO SOPRA). Una chiusura "in bellezza" per la Lega di Ghirelli.