Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PLAY OFF SCARTATI, ALGORITMO NO: la FIGC tiene duro, il metodo Serie B per il Lecce è l'unico a resistere

Mercoledì 3 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Del piano "B" e "C" in caso di ulteriore sospensione del campionato di Serie A alla fine resta soltanto la temuta classifica calcolata con l'algoritmo.

In queste ore, infatti, la FIGC ha scartato del tutto l'ipotesi play off per decidere le posizioni Scudetto, Champions League e Europa League in caso di nuova interruzione (sarebbe quella definitiva) della stagione.

Il Consiglio Federale si riunirà l'8 giugno prossimo, per sciogliere ufficialmente questo nodo e quello delle quarantene obbligatorie in caso di positività di qualche tesserato: un positivo sarà trattato come un infortunato? O sarà fermata tutta la squadra per motivi cautelari? Una scelta decisiva per le sorti del campionato.

Sicuramente come detto è tramontata l'ipotesi play off: in caso di sospensione definitiva del torneo si farà ricorso alla classifica calcolata mediante algoritmo. Unica condizione che prima dello stop definitivo si giochino almeno altre tre partite (per il Lecce Milan e Sampdoria in casa e Juventus fuori casa).

Eccola, intanto, la classifica con l'algoritmo calcolata al momento della sospensione del campionato che manderebbe a questo punto il Lecce in Serie B, come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi in un nostro servizio esclusivo (CLICCA QUI PER RILEGGERE):

Juventus 92,07
Lazio 90,01
Inter 81,96
Atalanta 72,58
Roma 65,76
Napoli 56,99
Verona 53,71
Parma 53,09
Milan 52,60
Bologna 49,69
Cagliari 48,59
Sassuolo 48,34
Fiorentina 43,84
Torino 41,16
Udinese 40,91
Sampdoria 38,98
Genoa 36,86
Lecce 36,53
SPAL 26,23
Brescia 23,37