Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FUTURO PALERMO: la Procura Federale in Tribunale, vertice con i magistrati sul futuro della società

Mercoledì 20 Marzo 2019 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Il Procuratore Capo della FIGC Giuseppe Pecoraro ha incontrato i magistrati siciliani che indagano sulle vicende penali e civili che riguardano il Palermo e la sua gestione precedente e attuale, in relazione dunque non solo all'operato di Zamparini ma anche delle due nuove proprietà successive (FOTO SOPRA IL PREFETTO PECORARO IN UNA FOTO D'ARCHIVIO).

In ballo ci sarebbe una istanza fallimentare che se presentata dalla grande mole di creditori del club creerebbe non pochi problemi alla stabilità dei conti della società rosanero che a fatica sta cercando di riemergere da una massa debitoria vicina ai 50 milioni di Euro di segno negativo in bilancio.

La FIGC ha acquisito documenti e atti sullo stato patrimoniale del Palermo, ma il capo della Procura Federale si è limitato a dire che la situazione è "soltanto oggetto di monitoraggio costante", senza spingersi oltre.