Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PSICODRAMMA FROSINONE: Parma in Serie A. Ecco tutti i verdetti del campionato di B

Venerdì 18 Maggio 2018 | La Redazione | News

Immagine correlata

LA SPEZIA - Si è chiusa la stagione regolare della Serie B, dopo 42 giornate intense e lunghissime, decisa all'ultimo minuto dell'ultimo turno. Davvero un campionato straordinariamente competitivo.

Vince la Coppa Ali della Vittoria l'Empoli, primo in classifica con 13 punti di vantaggio sul Parma, sullo striscione del traguardo a pari punti con il Frosinone beffato anche questa stagione dagli scontri diretti (l'anno scorso era arrivato terzo a pari punti con il Verona, promosso per gli scontri diretti a favore). Frosinone nel dramma sportivo: sotto 0-1 con il Foggia, poi davanti 2-1 e raggiunto sul 2-2 al novantesimo. Parma "morbido" a La Spezia: avanti 1-0 i ducali hanno usufruito anche dell'errore dal dischetto di Gilardino, ex Parma, contestatissimo dai suoi tifosi per aver spedito in Curva un calcio di rigore. Nella ripresa i ducali hanno arrotondato in scioltezza: finale 0-2.

Frosinone che comunque sarà testa di serie numero uno dei play off, prima del Palermo. Entrambe saranno esentate dal Primo Turno dei play off: Venezia-Perugia e Bari-Cittadella le prime gare per la A, con il vantaggio della classifica per Venezia e Bari che disputeranno la gara unica in casa. Il Frosinone aspetta in SemiFinale la vincente di Bari-Cittadella, il Palermo attende la vincente di Venezia-Perugia.

Con la Ternana di De Canio e la Pro Vercelli abbandona la Serie B il Novara di Di Carlo, retrocesso dopo la sconfitta interna con l'Entella (0-1) che manda i liguri al play out "strappandoli" alla retrocessione diretta. Al play out dopo una rincorsa lunghissima l'Ascoli di Cosmi che si presenterà allo spareggio permanenza con il vantaggio della migliore posizione in classifica (ritorno in casa e salvezza anche con due pareggi).