Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

3 querele finte a SoloLecce.it, 2 titoli vinti. BYE BYE SANNELLA, IL FOGGIA E' NEL BARATRO

Martedì 18 Giugno 2019 | Cosimo Carulli | News

FOGGIA - Nel nostro piccolo, piccolissimo, le abbiamo provate tutte per far capire alle migliaia di appassionati del Foggia che a giocare con il loro amore straordinario, stratosferico, da Serie A si può essere bravi tutti, ad avere le spalle forti e non i piedi d'argilla un po' meno.

E così alla fine il castello fantastico delle favole è crollato, ma almeno Franco e Fedele Sannella, i patron del Foggia, hanno vinto la personale partita delle false querele a SoloLecce.it 3-2 rispetto ai titoli conquistati sul terreno di gioco. Tre querele finte, mai fatte, due titoli vinti. Grande consolazione per chi oggi ha annunciato la messa in vendita della società ad un Euro simbolico (per acquistarla, piccolo dettaglio, ci sarebbe da ereditare anche gli eventuali debiti..., per la verità).

E' dalle azioni che riconosci gli uomini, è vero, e le azioni in questi anni di vicepresidenti arrestati, inchieste per gravissime irregolarità contabili, fondi neri e quant'altro abbiamo raccontato ci hanno portato tre minacce di querela. Minacce, sì, perchè i Sannella a ogni nostra critica più aspra facevano seguire un solerte comunicato stampa incendiario di ricorso ad ogni grado di giustizia planetaria per poi appallottolare tutto nel cestino e tenersi alla larga da Carabinieri o Polizia: non si sa mai, meglio girare al largo, evitare incontri sgradevoli e per altre vicende ricorrenti...

Dalle azioni riconosci gli uomini, sì, e così tra folle cieche e plaudenti gli imperatori del pastificio "Tamma" a ogni critica annunciavano querele. Ma si sa, per sostenere un eventuale giudizio per diffamazione occorre essere certi della falsità di alcune notizie, certi di essere stati diffamati, certi che i giornalisti dicano le bugie. E quando c'era da dimostrarlo i Sannella si tenevano ben al riparo dal "rischio" di dover dimostrare di aver ragione.

Il gigantesco Leonardo Sciascia divideva l'umanità in "uomini, mezz'uomini, ominicchi, pigliainculo e quaquaraquà". Tifosi del Foggia, scegliete un posto per i Sannella... e in bocca al lupo per un futuro migliore.