Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CADE L'AEREO tra case e campagne: due morti a Gemini di Ugento

Lunedì 28 Gennaio 2019 | Marco Errico | Cronaca

Immagine correlata

UGENTO - Si è schiantato per cause ancora in corso di accertamento a pochi metri dall'abitato di Gemini di Ugento, un aereo ultraleggero decollato nel pomeriggio di ieri per un giro sul Salento. Morti sul colpo i due passeggeri, Gianluca Causo, 42enne operaio di Melissano, e Tommaso Arbace, 73enne imprenditore edile di Gagliano del Capo molto conosciuto nella zona.

L'aereo, un piccolo "Freccia" prodotto da una azienda locale, ha perso improvvisamente quota ed è diventato ingovernabile, schiantandosi su un tratto di Via della Repubblica, una arteria di Gemini di Ugento che dal centro esce verso la periferia e la campagna. Finito contro un muretto a secco l'aereo ha preso fuoco all'istante, uccidendo i due occupanti.