Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Foggia-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 27 Ottobre 2018 | La Redazione | News

FOGGIA - Eccolo qua, un crocevia che racconta tante storie recenti, di tante delusioni da cancellare.

E' Foggia-Lecce, si torna nello stadio in cui i giallorossi non fanno risultato pieno da 56 anni (CLICCA QUI PER I PRECEDENTI). 9' turno di questa Serie B che già mercoledì tornerà in campo con un succoso Lecce-Crotone. Ora c'è da pensare ai "satanelli", bestia nera della C dei giallorossi. Ma adesso è un altro Lecce. Speriamo.

SoloLecce.it come sempre seguirà in tempo reale questo impegno dei giallorossi in diretta dallo "Zaccheria", minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni di questo incontro.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle due squadre in campo (calcio d'inizio alle 15).

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Ranieri, Martinelli; Gerbo, Agnelli, Carraro, Deli, Kragl; Mazzeo, Galano. Allenatore Grassadonia.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Lepore, Meccariello, Marino, Calderoni; Petriccione, Arrigoni, Scavone; Mancosu; La Mantia, Pettinari. Allenatore Liverani.

Arbitro: Aureliano di Bologna (Vecchi-Baccini, IV Ufficiale Di Martino).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE ALLO "ZACCHERIA", FOGGIA-LECCE 2-2.

90' + 3' - Mancosu dalla distanza, su assist di un infinito Petriccione: pallone sul fondo.

90' + 2' - Martinelli dal limite "ciabatta" fuori.

90' + 1' - Kragl, altra "botta" dal limite dell'area, Vigorito c'è, soluzione comunque centrale.

89' - Ci saranno quattro lunghissimi minuti di recupero, segnalati in questo istante.

86' - Galano approfitta di un pallone perso da Arrigoni in alleggerimento, ma la conclusione dell'ex Bari è alta. Primo pallone perso da Arrigoni in partita. Davvero eccezionale anche il suo apporto.

84' - Cambio nel Lecce: fuori La Mantia, dentro Tabanelli. Stremata la punta giallorossa, che lascia il terreno di gioco dopo una partita a tutto campo, anche da ala offensiva.

81' - Si sta preparando Tabanelli, nel Lecce, ora a bordo campo.

78' - Lecce vicinissimo al tris: Bizzarri fa un "miracolo" vero, respingendo una bordata ravvicinata di La Mantia, da pochi passi, in area piccola. Il portiere del Foggia evita il sorpasso.

76' - Dentro Venuti nel Lecce, fuori Lepore.

75' - Cambio nel Foggia: dentro Boldor per Tonucci.

74' - GOL LECCE! Petriccione, pallone con il gognometro per Palombi sulla sinistra, cross al centro toccato dalla difesa rossonera che diventa un assist per La Mantia che arriva come un treno con il sinistro e "sfonda" la porta di Bizzarri. Foggia-Lecce 2-2.

70' - Mancosu, da altre platee: salta tutti, vola dritto per dritto, serve a Pettinari un pallone d'oro ma la punta giallorossa non prova la conclusione. Il suo tentativo di saltare anche l'ultimo avversario fa rientrare tutto il Foggia, poi l'azione si perde.

68' - Fuori Scavone nel Lecce, dentro Palombi. Lecce con il tridente, almeno per il momento, ma Liverani certamente metterà mano ancora all'assetto tattico per dare stabilità in mezzo al campo.

67' - Cambio nel Foggia: fuori Ranieri, dentro Loiacono. Anche con questa sostituzione non c'è nessun cambio nello schema dei rossoneri.

66' - Ammonito Ranieri, per un fallo nella mediana giallorossa.

64' - Cambio in casa Foggia: fuori Agnelli, dentro Busellato. Non cambia nulla tatticamente.

62' - Lepore, tentativo con il destro a infilare nel mezzo, La Mantia non ci arriva sul cross.

60' - Ci prova ancora la squadra di casa, ma Marino è provvidenziale, alla disperata "sporca" un pallone che Galano e Mazzeo davanti a Vigorito non riescono a correggere in porta.

57' - Annullata una rete al Foggia, a Mazzeo lanciato solo davanti al portiere ma in fuorigioco, almeno per il secondo assistente dell'arbitro. Inutile il boato dello "Zaccheria".

55' - Ancora Lecce: La Mantia servito nello spazio, tiro respinto in angolo dalla chiusura di Ranieri. Dalla bandierina poi si perde l'iniziativa dei giallorossi in uno schema nel breve che non riesce.

53' - GOL LECCE! Mancosu direttamente sul calcio piazzato conquistato qualche istante addietro fa cinquina, segna il quinto gol stagionale e partita riaperta. Foggia-Lecce 2-1.

52' - Prova a scuotersi il Lecce: calcio di punizione conquistato da Pettinari, interessante, dal limite dell'area.

50' - GOL FOGGIA! Siluro incredibile di Tonucci dai venticinque metri che si infila all'angolo opposto. Foggia-Lecce 2-0.

49' - Pericolosissimo il Foggia: punizione dalla sinistra del fronte offensivo, tagliata bene per Mazzeo che in area piccola in spaccata conclude alto. Che brivido per il Lecce.

47' - Primi movimenti in panchina per Liverani che manda a scaldarsi Tabanelli, Palombi e Dubickas.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, FOGGIA-LECCE 1-0.

45' - Ci sarà un solo minuto di recupero, segnalato in questo istante.

44' - GOL FOGGIA! Deli dal limite dell'area "disegna" un pallone chirurgico che tocca il palo e si infila in porta. Disattenzione grave di Calderoni che perde un pallone ingenuo, portando il Foggia al possesso di Gerbo che ha servito il compagno autore del gol. Foggia-Lecce 1-0.

42' - Scavone ci prova dal limite dell'area, parata del portiere Bizzarri.

40' - Buona lettura di Arrigoni che sbarra la strada rientrando in posizione di difensore centrale, stoppando Galano.

37' - Altra ottima scelta di tempo di Vigorito che "strappa" un pallone vagante in uscita dai piedi di Mazzeo che non arriva all'appuntamento con il tiro (comunque ci sarebbe stato fuorigioco in caso di conclusione dell'attaccante avversario, fosse arrivato prima del portiere giallorosso sulla sfera).

35' - Petriccione ci prova dal limite dell'area, sinistro respinto ancora dal "muro" umano dei difensori del Foggia, alla fine di una bella azione, ariosa, del Lecce, con La Mantia nelle vesti di rifinitore sulla sinistra, buono il suo pallone nel mezzo.

33' - Mazzeo lanciato solo davanti a Vigorito che in tuffo respinge, ma è tutto fermo: è fuorigioco. Giusta la chiamata del primo assistente dell'arbitro.

29' - Punizione potentissima, calciata da Kragl, Vigorito c'è, in due tempi blocca la "bomba".

28' - Ci sarà un calcio di punizione interessantissimo in zona Kragl o Agnelli: fallo di Petriccione, giustamente ravvisato dall'arbitro.

26' - Altra grande iniziativa tutta in velocità del Lecce che replica colpo su colpo: Pettinari è in fuorigioco quando chiude un triangolo splendido con Arrigoni. Inutile l'angolo che ne nascerebbe con Ranieri che salva tutto, ma il gioco è fermo.

22' - Pallone d'oro in area per il Foggia: Kragl scatenato, il tedesco mette un diagonale da sinistra al centro che sfila davanti alla porta di Vigorito, Gerbo tiene vivo il pallone, altro servizio per Kragl che questa volta conclude in porta. Parata di Vigorito sul primo palo, in due tempi.

21' - Replica ancora il Foggia: primo angolo rossonero, Mazzeo ha il pallone giusto nel cuore dell'area ma fatica a coordinarsi bene, così il suo diagonale è troppo "aperto", finisce sul fondo.

20' - Occasionissima Lecce: Mancosu "spacca" il Foggia, penetra dritto per dritto saltando un uomo, si allarga su Pettinari, cross basso perfetto per La Mantia che a un passo dalla linea di porta non riesce in scivolata a correggere in rete.

18' - Risponde subito il Foggia: apertura a destra per il tiro di Gerbo, alto e a lato.

17' - Lecce vicino al gol: dal calcio d'angolo nasce uno schema, cross di Petriccione nel mezzo, dove Meccariello conclude alto di testa da buona posizione.

16' - Martinelli mette in angolo in spaccata una bella progressione giallorossa sulla destra di Mancosu.

14' - Primo spunto di marca foggiana: azione insistita, cross di Tonucci, pallone che si perde sul fondo, ma resta la bella folata dei rossoneri.

10' - Succede poco in questa fase: gara dai ritmi altissimi, anche se nessuno si scopre, si gioca in un fazzoletto di aggressività e tentativi di guadagnare lo spazio giusto.

7' - Sempre Lecce: Pettinari lanciato sulla destra in posizione di ala, si appoggia sull'accorrente Arrigoni, cross dalla parte opposta per La Mantia. Acrobazia e tiro, "murato" dalla difesa rossonera.

4' - La Mantia ci prova di testa, ma incoccia la schiena di un avversario, con un fallo. Nulla di fatto.

2' - Grandi emozioni in avvio, con le due tifoserie splendide nell'accoglienza di Foggia e Lecce. Straordinario il colpo d'occhio dello "Zaccheria", praticamente tutto esaurito o quasi. Giornata perfetta per giocare a calcio, terreno in ottime condizioni, qualche minuto di ritardo sull'orario di avvio per "smaltire" tutti i fumogeni di entrambe le curve.

1' - Liverani sceglie Lepore terzino destro (vinto il ballottaggio a tre che vedeva Fiamozzi e Venuti in vantaggio), mentre a centrocampo le nostre anticipazioni avevano "intuito" la chiave della gara, Lecce più protetto con il ritorno di Arrigoni dal primo minuto con Petriccione che slitta sul centrodestra e Tabanelli inizialmente in panchina. Con lui fuori dai titolari anche Palombi: occasione dal primo minuto per Pettinari.