Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Verona-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Venerdì 5 Ottobre 2018 | La Redazione | News

VERONA - Un esame di maturità.

Questo è per il Lecce l'impegno di Verona, in questa 7' giornata di Serie B che si apre con l'anticipo serale del "Bentegodi".

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta in tempo reale, con tutte le azioni e le emozioni di questi novanta minuti importanti sul cammino del Lecce.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 21).

Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Empereur, Marrone, Eguelfi; Colombatto, Dawidowicz, Laribi; Matos, Pazzini, Lee. Allenatore Grosso.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Bovo, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Scavone; Mancosu; La Mantia, Palombi. Allenatore Liverani.

Arbitro: Massimi di Termoli (Muto-Margani, IV Ufficiale Ros).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL "BENTEGODI", VERONA-LECCE 0-2.

90' + 3' - Giallo per Meccariello che al limite ferma Pazzini un attimo prima dell'ingresso in area di rigore. Alto l'ultimo tentativo del Verona su calcio piazzato.

90' + 2' - Un altro minuto scivola via.

90' + 1' - Sul calcio d'angolo battuto da Colombatto il pallone esce dal terreno di gioco: inutile il gol di testa di Zaccagni, l'arbitro annulla.

90' - Zaccagni imperversa, dritto per dritto, assist per Cissé, chiuso in angolo da Bovo.

89' - Segnalati quattro minuti di recupero.

88' - Fuori Tabanelli, probabilmente il migliore in campo. Dentro Fiamozzi.

87' - Entrerà Fiamozzi nel Lecce. E' tutto pronto, alla prima interruzione, ma il gioco è in svolgimento.

86' - Ammonito Colombatto per proteste. Sul calcio d'angolo precedente e sulla successiva mischia furibonda in area il Verona aveva reclamato l'ennesimo (inesistente) contatto in piena area su Dawidowicz.

85' - Vigorito, sempre lui: con le manone mette in angolo su un cross da destra. Lecce che si difende con undici uomini nella sua area. Alla fine di una mischia incredibile sempre Vigorito abbranca il pallone.

84' - Fuori La Mantia e Scavone nel Lecce, dentro Pettinari e Armellino.

83' - Angolo per il Verona: Meccariello chiude, poi dalla bandierina il Verona spreca con troppa frenesia.

82' - Entreranno Pettinari e Armellino, nel Lecce: sono pronti. Angolo che non ha avuto sbocchi.

81' - Palombi innescato da Tabanelli con un pallone splendido, solo davanti al portiere l'ex Lazio: Silvestri si allunga con il piede ed evita il tris del Lecce. Che occasione per i giallorossi, colossale.

80' - Altra chiusura in angolo, questa volta di Bovo, perfetto oggi. Dalla bandierina nessuno sviluppo per l'azione offensiva del Verona. Un altro minuto è passato...

79' - Cissé, altra conclusione: Vigorito si accartoccia su una traiettoria lenta e para.

78' - Cissé stacca di testa in area, pallone sul fondo. E' sempre il Verona che ora tiene il pallino, il Lecce deve restare dentro la gara, concentrato a mille.

77' - Ragusa, dimenticato da tutti, scocca un tiro-cross su cui Pazzini non riesce ad avventarsi. La difesa del Lecce in affanno respinge.

76' - Il fuorigioco ferma Pazzini che realizza con un destro su Vigorito in uscita che finisce in rete. Non è valido, ovviamente, il gol del Verona. Questione di pochi centimetri, con il corpo Pazzini sembra essere in fuorigioco, gran chiamata dell'assistente arbitrale.

75' - Profondità impossibile da raggiungere per Cissé: Vigorito controlla e perde secondi con esperienza, raccogliendo il pallone solo alla fine della pressione dell'avversario.

73' - Ora il Verona le prova tutte: dentro Ragusa, fuori Eguelfi. Anche Armellino intensifica il riscaldamento nel Lecce che ancora non cambia nulla.

71' - Dall'angolo ancora Verona: Dawidowicz vicinissimo al gol di testa, ma non inquadra la porta. Lecce ora sottoposto al massimo sforzo del Verona.

70' - Provvidenziale Vigorito: Crescenzi indisturbato in area, arriva al tiro che farebbe tornare subito in partita il Verona, allungato in angolo dal portiere del Lecce.

69' - GOL LECCE! Mancosu disegna un sinistro dei suoi, una "bomba" incredibile dal limite che sfonda il portiere Silvestri, all'angolo alla sua destra. Un gioiello. Verona-Lecce 0-2.

66' - Cross da destra di Laribi, stacca Pazzini che di testa manda a lato.

64' - Ammonito Petriccione, per un fallo in ripartenza su un azione del Verona.

63' - Sfiora il raddoppio il Lecce: altra azione ariosa in avanti, in contropiede. Mancosu innesca prima La Mantia, poi Palombi, ma non arriva la "stoccata" al tiro.

62' - Venuti respinge tutto su un altro angolo conquistato dal Verona. Era stato Bovo perfetto per scelta di tempo a chiudere in scivolata nel cuore dell'area.

61' - Palombi, profondità per lui, ma il capocannoniere del Lecce non vince il duello finale con Marrone per inserirsi al tiro.

60' - Arrigoni, Pettinari e Fiamozzi: sono questi gli uomini mandati a riscaldarsi da Liverani in questa fase.

59' - Sugli sviluppi dell'angolo Calderoni prova il cross, fuori misura.

58' - Tabanelli, benissimo: avanza e tiene palla, conquista un angolo.

57' - Calcio di punizione interessante per il Verona, per un fallo di Meccariello sul nuovo entrato Zaccagni. Pallone crossato morbido al centro, dove Empereur e Marrone sono anticipati alla perfezione dalla difesa giallorossa.

56' - Dentro Zaccagni, fuori Lee: Verona che resta al 4-3-3, con Zaccagni sul centrodestra del tridente e Cissé dall'altra parte.

54' - Grosso manda ad intensificare gli esercizi di riscaldamento sia Zaccagni che il temibile Di Carmine, oggi al rientro dopo un guaio muscolare. Anche il Lecce fa scaldare i suoi effettivi in panchina, ma senza accelerare.

53' - Ammonito Scavone per una chiusura in scivolata ai danni di Lee.

52' - Cissé, sugli sviluppi di un angolo per il Verona: chiusura e muro umano di Calderoni che si oppone al tiro con il corpo.

51' - Venuti-Cissé, contatto dubbio in area di rigore. Anche questa volta per Massimi non è calcio di rigore.

50' - Lee, sempre lui, questa volta arriva al tiro, altissimo.

49' - Pazzini, protegge palla, agevola l'inserimento di Lee: il sudcoreano non arriva al tiro.

48' - Cissé lanciato in velocità deve vedersela con Venuti, che non molla un passo. Chiude tutto il Lecce.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, VERONA-LECCE 0-1.

45' + 1' - GOL LECCE! Incredibile ripartenza del Lecce: Mancosu "disegna" calcio, inserimento perfetto di La Mantia che da pochi passi infila in porta. Verona-Lecce 0-1.

45' - Chiusura in angolo di Marrone su un'altra iniziativa di Calderoni indiavolato sulla sinistra. Dalla bandierina nulla di fatto.

44' - Ci saranno due minuti di recupero.

43' - Ha sfiorato il gol il Lecce: Mancosu a botta sicura con il destro alla fine di una grande azione manovrata, su assist di Calderoni. La Mantia con la schiena toglie il pallone dall'angolino e si dispera.

42' - Sceneggiata di Crescenzi in piena area che reclama un rigore inesistente su un bel pallone profondo nel cuore dei sedici metri del Lecce.

41' - Ennesimo angolo per il Verona: questa volta il suo sviluppo è dalle parti di Empereur che spreca senza trovare una soluzione.

39' - Dentro Cissé nel Verona, fuori Matos.

38' - Gioco che è ripreso con Matos che è stato portato negli spogliatoi, mentre il Verona è in dieci e Grosso sta decidendo il cambio.

37' - Problemi fisici gravi per Matos, soccorso dai sanitari del Verona e anche dalla barella. Sarà certamente sostituito.

35' - Angolo cervellotico del Lecce che perde il pallone e fa ripartire il contropiede del Verona...

34' - Che giocata di Mancosu: "pennellata" sul secondo palo del fantasista giallorosso, super-parata di Silvestri sul colpo di testa a botta sicura di Tabanelli, bellissimo anche il suo stacco.

33' - Angolo "manovrato" del Verona, che arriva al tiro con Laribi: destro che Vigorito controlla.

32' - La Mantia in ripiegamento non può nulla su una iniziativa di Crescenzi. Sarà angolo.

29' - Questa volta Pazzini detta l'assist su Colombatto: tiro dall'interno dell'area, in posizione centrale, smorzato fuori. Grande occasione per il Verona.

27' - Tabanelli vince un contrasto, "strappa" un pallone a Marrone, tiro in equilibrio precario e pallone ben angolato parato da Silvestri in tuffo.

25' - La Mantia non è in posizione di fuorigioco, scatta sul filo anche se un po' defilato, poi rientra la difesa del Verona perchè il bomber del Lecce rallenta il passo. Sventagliata dalla parte opposta per Calderoni, cross al centro parato da Silvestri che anticipa l'inserimento di Palombi che avrebbe concluso in porta in area piccola.

21' - Lecce graziato ancora: pallone filtrante che sembra innoquo, toccato leggermente in posizione di trequartista da Pazzini che mette fuori causa sia Boco che Meccariello. Laribi si presenta solo davanti al portiere, diagonale sull'esterno della rete.

19' - E' una partita che non lascia respiro.

18' - Altro angolo per il Verona: Laribi chiude l'azione dalla distanza, con un tiro sul fondo.

17' - Enorme occasione anche per il Lecce: Calderoni quando spinge è positivo (diversamente che dietro), cross perfetto per il centro dove Silvestri esce con i pugni ribattendo sulle gambe di Marrone e Empereur. "Carambola" dalle parti di La Mantia che a porta vuota potrebbe chiudere in porta, ma i due difensori del Verona in scivolata evitano il peggio.

16' - Dalla bandierina nulla di fatto per il Verona ma quanto soffre il Lecce, sul centrosinistra soprattutto.

15' - Gigante Vigorito: Lecce distratto, Matos fa a fette Calderoni, cross basso e assist perfetto per Laribi, tiro al volo, come viene e prodezza di Vigorito in angolo.

14' - Mancosu-Calderoni, che dialogo a sinistra: Verona preso in contropiede, cross dell'ex Bari e Novara troppo lungo per La Mantia ma anche per l'inserimento di Tabanelli a rimorchio.

12' - Giallo ai danni del sudcoreano Lee che interrompe con le cattive una ripartenza del Lecce. Brutto fallo su Palombi.

11' - Proteste vibranti del Verona: sul calcio d'angolo colpi proibiti in area, ne fa le spese Marrone che va a terra. Non c'è rigore per l'arbitro.

10' - Gravissima indecisione di Calderoni che spiana la strada alla ripartenza a destra di Matos, cross basso chiuso da Meccariello in angolo.

8' - Venuti arriva sin sul fondo sulla destra, poi si allunga troppo, in area il pallone oltrepassa la linea di fondo. Inutile il cross al centro pericolosissimo in area piccola. Il gioco è fermo.

7' - Risponde il Lecce che ora prende coraggio e riparte: Mancosu detta un ottimo assist per l'inserimento di Scavone, gran botta dal limite dell'area e pallone sul fondo. Bella occasione per i giallorossi.

5' - Lecce che soffre molto in avvio.

4' - Serie di angoli per il Verona: due, per la precisione. Marrone apre il gioco su Matos, chiuso bene da Calderoni. Dalla bandierina angolo lungo verso Marrone, ancora lui, chiuso in angolo. Sugli sviluppi del secondo tiro dalla bandierina vicinissimo al gol il Verona: Meccariello si perde Marrone, colpo di testa dal cuore dell'area e conclusione alta.

3' - Alla faccia del gemellaggio, oramai sciolto, tra tifosi del Verona e del Lecce. "Siete sporchi terroni", il primo coro della Curva Sud del Verona. Ci saranno certamente ripercussioni disciplinari per la società veneta.

2' - Prova subito l'accelerazione il Verona, che "pesca" Pazzini, in posizione irregolare. E' fuorigioco. Nulla di fatto.

1' - Ve ne abbiamo parlato diffusamente con la nostra anteprima "bomba": sta fuori Falco, in Tribuna, per scelta tecnica (CLICCA QUI PER I DETTAGLI), mentre il Verona rilancia in avanti il sudcoreano Lee, con Pazzini e Matos. Rivoluzione in difesa, dove c'è l'ex Foggia Empereur accanto a Marrone. Nel Lecce spazio subito a Petriccione in regia, con Arrigoni a sorpresa in panchina. C'è una maglia da titolare per Tabanelli, perchè Mancosu fa il trequartista per l'escluso Falco.