Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

YILMAZ, INTRIGO "TURCO": "NO" al Lecce confermato, con la Fiorentina alle spalle?

Venerdì 14 Giugno 2019 | Cosimo Carulli | News

ISTANBUL - E' un "intrigo" turco, il futuro di Burak Yilmaz, uomo-simbolo della Nazionale turca, capitano delle "stelle crescenti", come sono ribattezzati gli uomini della Nazionale della falce e della stella a cinque punte.

Il Lecce ha presentato una offerta ufficiale di 3 milioni e mezzo di Euro per arrivare al calciatore a titolo definitivo, come vi ha raccontato in esclusiva SoloLecce.it (CLICCA QUI): tutto confermato, anche il "no" secco del Besiktas che alle spalle avrebbe "calda" l'offerta sino a 4 milioni e mezzo della Fiorentina americana di Commisso.

A beneficiarsi di questo "gioco" al rialzo è Ozkan Dogan, Procuratore del calciatore che ha postato un significativo "mettiamoci al lavoro..." su Instagram che testimonia come sul futuro del calciatore ora siano tante le piste aperte tutte a vantaggio dello stipendio del top player del campionato turco.

Prima che la stampa turca sollevasse il polverone Lecce, svelando la trattativa, Yilmaz aveva accettato le condizioni contrattuali proposte dal Lecce, sostanzialmente inalterate rispetto a quelle che gli proponeva un Besiktas in grave crisi finanziaria, con la certezza di avere uno stipendio per più anni, un biennale allungato ad un terzo anno con opzione.

Poi il "no" della società bianconera e la Fiorentina dietro l'angolo...