Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"SENTENZA" LAPADULA: nessuna patologia legamentosa, fuori 20 giorni. LA SITUAZIONE

Giovedì 25 Giugno 2020 | Marco Errico | Allenamento

LECCE - Distorsione di secondo/terzo grado alla caviglia sinistra, senza nessuna patologia capsulo-legamentosa.

La "sentenza" è quella della risonanza magnetica a cui si è sottoposto il bomber del Lecce Lapadul: starà fuori venti giorni, la stagione non è finita, ma la sua assenza sarà pesante in termini di tempo e partite da disputare in questo calendario compresso post-pandemia.

Allenamento a porte chiuse per tutti gli altri al "Via del Mare", ieri pomeriggio per il Lecce, che per la trasferta di Torino in casa della Juventus (si gioca domani allo "Stadium" alle 21.45) potrà contare sul rientro dalla squalifica di Donati, unico segnale positivo dalla lista degli indisponibili di Lecce-Milan.

Continuano il loro lavoro in differenziato Dell'Orco, Deiola, Majer e Farias, tutti fuori uso anche in casa dei bianconeri.

Questa mattina rifinitura ancora a porte chiuse allo stadio, poi partenza per Torino nel primo pomeriggio.