Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Palermo. STELLONE: "testa al Lecce. Loro la rivelazione, ma noi dobbiamo vincere"

Giovedì 28 Febbraio 2019 | Matteo Bottazzo | Ospiti

PALERMO - Schiuma rabbia il Palermo di Stellone, tornato subito in campo per allenarsi al centro tecnico "Tenente Onorato" di Bocca di Falco dopo il "drammatico" 3-0 di Crotone.

Tutti in campo i rosanero, con l'eccezione di Mazzotta che ha svolto una parte della seduta in differenziato. Tutta la settimana di allenamenti sarà a porte chiuse, per scelta dello staff tecnico dei siciliano.

Hanno analizzato il post-gara di Crotone l'allenatore Roberto Stellone e il portiere Alberto Pomini. SoloLecce.it ha raccolto alcuni pensieri grazie ai colleghi palermitani che stanno lavorando in collaborazione con noi a questa attesa settimana.

Parla Stellone - "Pensiamo al Lecce, subito. Questo è un campionato che si vince di un punto e si perde di un punto. Dimentichiamoci di questa partita, giocheremo contro la rivelazione del campionato. Stiamo attenti".

Parla Pomini - "Dal primo allenamento dobbiamo dimostrare di voler voltare pagina. La partita con il Lecce è un crocevia importante della nostra stagione, ci dobbiamo arrivare al top della forma. Se vinciamo mettiamo una parola importante nel duello con una delle dirette concorrenti".