Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ORRORE NEL SALENTO: violenta una bambina disabile, ma la condanna fa discutere

Martedì 23 Ottobre 2018 | La Redazione | Cronaca

Risultati immagini per ragazzina violentata foto

LECCE - Aveva chiesto 15 anni di carcere, il PM del Tribunale di Lecce Stefania Mininni, per l'operaio 51enne di Veglie che è stato condannato per violenza sessuale su una bambina di 13 anni affetta da un deficit mentale.

La sentenza è della Prima Sezione Penale del Tribunale di Lecce che però ha ridotto di molto le richieste dell'accusa, condannando l'uomo a 9 anni e mezzo di carcere.

La vicenda risale a due anni e mezzo addietro quando i Carabinieri di Veglie sono intervenuti dopo essere stati messi a conoscenza che il 51enne, abitualmente, si sarebbe appartato con la ragazzina in macchina alla periferia del paese.