Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"SCALETTA" PALOMBI: "doppietta al Livorno, la doppia cifra e un altro anno a Lecce. ECCO GLI OBIETTIVI"

Giovedì 14 Febbraio 2019 | Marco Errico | News

LECCE - A Venezia il Lecce l'ha rimesso subito in "pista" (FOTO SOPRA IL GOL). Parliamo di Simone Palombi, che oggi abbiamo intervistato per voi in Sala Stampa.

Doppietta all'andata - "Farne un'altra? Lo spero. Sono contento per il gol di Venezia, per aver contribuito a conquistare un buon punto su un campo difficile. Con la rete di lunedì ho eguagliato il mio record stagionale, adesso pensiamo alla doppia cifra. Ma non voglio fermarmi: la squadra mi mette in condizione di far bene, il merito del mio rendimento è di tutti".

Liverani - "Il mister crede in me, lo ha fatto nei momenti difficili. A Terni eravamo allo sbando, ha trovato le motivazioni e ne siamo usciti. Mi sta crescendo sotto tutti i punti di vista".

Futuro - "Ci sono delle belle prospettive qui, alla Lazio non ci penso. Mi godo questa città e questa grande società. Il mio obiettivo è restare qui anche l'anno prossimo".

Cosa è mancato - "Non ci sono problemi in attacco o specifici, la squadra produce gioco, ci manca qualche volta la lucidità per la stoccata finale. Abbiamo un organico che ci permette di esprimerci al meglio. Abbiamo margini di miglioramento. Il Livorno arriva da otto giornate di fila con risultati utili, dobbiamo stare attenti, servirà pazienza. Ma a noi servono i tre punti per restare agganciati all'alta classifica".