Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

BASKET: Lupa, che schiaffo. Futuro del "PalaVentura": il Comune RAPINA ANCHE IL BASKET

Domenica 10 Febbraio 2019 | Marco Errico | AltroLecce

LECCE - Una domenica per cancellare i brutti ricordi di un'altra domenica, quella scorsa, davvero da dimenticare. Per la Lupa Lecce torna in gioco il primato, nella C del basket, mentre sorride il Nardò in B. Ecco il nostro riepilogo dei risultati e degli impegni di oggi nella palla a spicchi.

Serie B - Il Nardò supera Giulianova 67-65 e consolida una buona posizione di classifica, a quota 18 con Civitanova Marche, Ancona e Corato tutte appaiate al settimo posto. Ora la trasferta in casa del Chieti secondo in classifica, un vero esame di maturità per i granata.

Serie C - Giornata da dimenticare per la Lupa Lecce, schiantata in casa 49-75 dalla nuova capolista Monopoli che ha agganciato i giallorossi al vertice del massimo campionato regionale di basket. Giallorossi incredibilmente mai in partita e che hanno totalmente sbagliato gara. Un incidente di percorso da riscattare subito, ad Altamura, mentre tengono banco le vicende del "PalaVentura". Con un post su Facebook il patron della Lupa Lecce Angelo Perniola ha "avvisato" i prossimi nuovi inquilini del Comune di Lecce che dopo le elezioni andrà ridiscusso il canone mensile di utilizzo della struttura, davvero indecente: Palazzo Carafa spilla al basket 1500 Euro al mese per un palazzetto oramai consegnato al degrado. Una rapina a volto scoperto che si aggiunge a quella portata avanti da anni sul Lecce per l'uso del "Via del Mare" (FOTO SOPRA IL "PALAVENTURA" DURANTE UNA GARA DI ARCHIVIO CON LA PIOGGIA CHE FILTRA DAL TETTO). Sconfitto anche Monteroni che cade a Ceglie Messapica 83-76: per i salentini ultimo posto provvisorio con Mola di Bari e Vieste. Nel prossimo turno a Monteroni arriva Castellaneta.