Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL VIDEO, LE FOTO. APOCALISSE a Bologna, due salentini nell'esplosione in A14

Martedì 7 Agosto 2018 | Matteo Bottazzo | Cronaca

BOLOGNA - Ci sono anche due agenti di Polizia salentini, entrambi di Copertino, feriti nell'incidente avvenuto ieri pomeriggio a Borgo Panigale, periferia di Bologna, dove un'autocisterna carica di materiale infiammabile ha centrato in un tamponamento un altro autoarticolato che procedeva davanti, provocando una enorme esplosione che ha fatto collassare un ponte dell'autostrada A14 (FOTO SOTTO).

Il bilancio provvisorio è di un morto e centocinquanta feriti.

I poliziotti sono entrambi molto giovani, due trentenni di Copertino: uno ha riportato gravi ustioni sul corpo e ne avrà per due mesi di prognosi, mentre l'altro è stato già dimesso con una prognosi di 20 giorni e qualche bruciatura sulle braccia.

I due uomini delle forze dell'ordine erano in servizio uno al Commissariato e l'altro alla Polizia Stradale di Bologna ed erano intervenuti dopo l'impatto tra i due grossi mezzi assieme a decine di altre pattuglie (moltissimi feriti sono tra gli agenti di Carabinieri, Polizia Stradale e Polizia Municipale), sopraggiunti sul luogo dell'incidente per regolare il traffico e poi rimasti coinvolti nella successiva esplosione.

CLICCA QUI, GRAZIE A "LA REPUBBLICA", PER IL DRAMMATICO VIDEO DELLE IMMAGINI A CIRCUITO CHIUSO DELL'AUTOSTRADA AL MOMENTO DEL TAMPONAMENTO E DELL'ESPLOSIONE.