Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

MERCATO: il Lecce accende i motori. FRANCO-CODA-MONTALTO: Meluso sviluppa grandi sogni

Domenica 3 Giugno 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Mercato in fermento in casa Lecce, dove il DS Mauro Meluso ha fissato tra le priorità anche l'arrivo di un terzino e di una punta con cifre importanti da assicurare in chiave realizzativa.

E il Lecce si è "buttato" subito su Michele Franco, esterno sinistro in scadenza con il Livorno. L'esperto difensore pugliese, 33enne originario di Altamura, è stato uno dei protagonisti assoluti della promozione dei toscani in Serie B, con 33 presenze stagionali, una rete e otto volte l'assist giusto per l'inserimento a rete di un compagno.

Per l'attacco in queste ore è tornato di attualità il nome di Massimo Coda, 29enne reduce da una stagione non sempre da titolare in Serie A con il Benevento (4 reti per lui). Del Benevento piace soprattutto Pietro Iemmello (che rientra dal prestito al Sassuolo), ma i costi per assicurarsi questo eventuale tassello sembrano attualmente troppo onerosi. Più abbordabile, come detto, la pista Coda, ma anche quella che porta dritta alla punta 30enne della Ternana Adriano Montalto, vero nome "bollente" di questa domenica di mercato sotto l'ombrellone. Montalto ha siglato 20 reti nell'ultimo campionato cadetto con la maglia delle "fere" di De Canio, nonostante la retrocessione, arrivando quarto in classifica marcatori dietro Caputo e Donnarumma dell'Empoli e Di Carmine del Perugia.

Montalto è un calciatore eclettico, le statistiche dicono sia anche un attaccante completo, con quattro reti segnate con il destro, nove con il sinistro, sette di testa, due su rigore. Un attaccante "vero", d'area di rigore.