Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DALLE SEDI: Lecce, IMBULA, rientro programmato per la settimana prossima. Torino, ci sono nuovi guai

Domenica 15 Settembre 2019 | Marco Errico | Allenamento

LECCE - Ecco come stanno Lecce e Torino alla vigilia del posticipo di domani delle 20.45 allo stadio "Olimpico" di Torino che chiuderà il programma della 3' di Serie A.

Qui Lecce - Lavoro tattico per i giallorossi all'Acaya Golf Club nella seduta del sabato, rifinitura nella mattinata di oggi. Entrambe le sedute, a porte chiuse, hanno visto tornare in gruppo Imbula che dopo un lavoro leggero ha fatto parte dell'allenamento con i compagni. Sarà pienamente recuperato con un'altra settimana di allenamenti, dunque dovrebbe non essere convocato per Torino (il franco-congolese è anche in evidente ritardo di condizione). Out Meccariello, Lo Faso, Dell'Orco e Fiamozzi, tutti in differenziato per problemi fisici.

Qui Torino - Stava andando tutto troppo bene a Mazzarri in questa settimana anti-Lecce, e così si è fermato Parigini per un affaticamento al retto addominale. Terapie per Lukic che ha comunque preso parte alla parte tattica della seduta. Non sarà rischiato Iago Falque, mandato in campo con i ragazzi della "Primavera" nella sconfitta del Torino 1-0 a Napoli nel primo turno del massimo campionato giovanile. Davanti Mazzarri pensa alla staffetta Zaza-Verdi, con Belotti intoccabile. Guadagna posizioni la possibilità che Berenguer possa andare dietro le punte, proprio al posto di Verdi, con l'ex Napoli avanzato davanti in alternanza con Zaza non ancora giudicato al top dopo un trauma distorsivo al ginocchio sinistro rimediato nelle qualificazioni all'Europa League e che ancora non si è del tutto assorbito.