Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ULTIM'ORA: "avanti anche coi contagiati in squadra". E' DECISO: la Serie A deve finire a tutti i costi

Venerdì 12 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Il campionato non si fermerà davanti a nulla, neanche davanti all'emergenza sanitaria legata ad un eventuale escalation di contagi da coronavirus in una squadra.

La task-force nominata dal Governo Conte ha dato il via libera alla Serie A, revisionando la regola che obbligava il gruppo squadra alla quarantena completa in caso di positività anche di un solo elemento.

Anche con un contagiato in gruppo la squadra andrà in campo, mentre l'atleta positivo andrà ovviamente in quarantena e sarà trattato come un infortunato. Il resto della rosa dovrà però intensificare i tamponi, sottoponendosi a ben due rilievi ravvicinati prima della gara successiva, per individuare nuovi contagiati.